Close

Trattamento Acne

52,00  IVA incl.

Il trattamento anti acne studiato dal Laboratorio Canevari si avvale di sostanze attive in grado di contrastare l’iperseborrea e l’infiammazione batterica riducendo lo spessore dello strato corneo e potenziando l’effetto barriera della cute.

IL TRATTAMENTO ACNE E’ COMPOSTO DA:

√ Sapone acido glicolico 100ml
√ Crema idratante 50g
√ Gel Tutti frutti 30g
√ Gel Purificante 10ml

CONTATTACI PER UN CONSIGLIO PERSONALIZZATO ED UN USO CORRETTO DEI PRODOTTI.

Svuota
COD: N/A Categoria: Product ID: 1169

Descrizione

Come curare l’Acne?
L’acne è una patologia della pelle che può essere più o meno violenta, soprattutto se si considera che spesso è legata ad un momento molto particolare della vita dei nostri ragazzi.
In genere, l’acne si manifesta nel periodo della pubertà, raggiunge l’apice tra i 12 e i 18 anni e migliora intorno ai venti, anche se talvolta può protrarsi fino ai 30-40 anni.
Questa forma di acne (acne adulta o seborroica) compare prevalentemente nelle donne in concomitanza al ciclo mestruale e può essere associata a dismenorrea, ovaio policistico o endometriosi.
L’acne, in età adolescenziale, in genere è da attribuire a leggeri squilibri ormonali e si evidenzia con un’infiammazione a carico dei follicoli pilo-sebacei in particolare a livello del volto, del torace e delle spalle. Diffuse su buona parte della superficie corporea, le ghiandole sebacee, sono poste alla base dei peli, in cavità dette follicoli piliferi, dove si produce il sebo che, in condizioni normali, ha la funzione di lubrificare il fusto del pelo facilitandone la crescita.

I migliori trattamenti per Acne
Per affrontare al meglio il problema dell’acne, e trovare un trattamento che si addica al paziente è importante innanzitutto identificare le cause dell’acne.
Per l’acne le cause scatenanti sono riconducibili a :
Iperseborrea: un aumento dell’attività delle ghiandole sebacee nella produzione di sebo, determinata da fattori ormonali.
Ipercheratosi: nella parte superiore del follicolo pilo-sebaceo si formano i comedoni, che altro non sono che una sorta di tappo, costituito da una miscela di diverse sostanze come sebo, cheratina e altre molecole provenienti da cosmetici o dall’inquinamento ambientale, che impedisce al sebo di fluire liberamente. Si distinguono in comedoni chiusi, punti bianchi, in cui il dotto pilifero è completamente ostruito e il sebo non riesce a fuoriuscire e comedoni aperti, punti neri, dove il dotto non è del tutto chiuso e il sebo fuoriesce.
Infiammazione batterica: in presenza di accumulo di sebo, si ha un’eccessiva proliferazione di batteri, normalmente presenti nella cute (Propionibacterium acnes), che favorisce l’insorgenza di infezione (pus) a livello dei comedoni evolvendosi in papule e pustole (più superficiali) o noduli e cisti (profonde e dolorose).

E’ importante sottolineare come non sempre l’acne sia da associarsi a pelle grassa, molto spesso chi soffre di acne risulta avere una pelle magra (povera di ghiandole sebacee), è quindi determinante un esame accurato della pelle per evitare di utilizzare prodotti troppo aggressivi e fare danni allo strato corneo.

APPLICAZIONE SERALE

√ Lavare il viso con il Sapone all’acido Glicolico
√ Applicare PER UN MINUTO, solo sulla macchia, Gel Macchie e risciacquare
√ Stendere il gel Tutti Frutti senza risciacquare
√ Nutrire con la crema da notte Prolife.

Informazioni aggiuntive

Il nostro consiglio

√ Utilizzare quotidianamente, per la detersione, il Sapone all'Acido Glicolico ad azione esfoliante che riduce lo spessore dello strato corneo eliminando le impurità e l'accumulo di sebo. Grazie alla sua azione delicata, rispetta il ph cutaneo potenziando l'effetto barriera.

√ L'utilizzo di detergenti troppo aggressivi e sgrassanti stimola le ghiandole sebacee aumentando ulteriormente la produzione di sebo (effetto rebound; da evitare i tonici a base alcolica perchè irritanti e i latte detergenti perchè ostruiscono i dotti).

√ Il Gel OKinawa stimola l'ispessimento della lamina basale sostenendo il collagene. Gel riempitivo e levigante, uniforma la pelle del viso contrastando gli inestetismi dell'acne. (non compreso nel prezzo del trattamento)

√ La successiva idratazione ripristina il film idrolipidico cutaneo potenziando l'effetto barriera. La scelta della crema differisce dal tipo di pelle da trattare (pelli magre, pelli grasse).
√ Sebbene l'esposizione al sole abbia un effetto disinfettante e antimicrobico, è bene utilizzare, anche d'inverno, una protezione anti UV per evitare cicatrici e macchie cutanee.

√ Si sconsiglia l'utilizzo di lampade abbronzanti perché, come i raggi solari, stimolano la produzione di cheratina favorendo la formazione di comedoni.

√ L'utilizzo del Gel Tutti Frutti, mix di alfa-idrossiacidi della frutta (acido glicolico, mandelico, tartarico, citrico e lattico) con azione esfoliante, riduce lo spessore del comedone rendendolo maggiormente penetrabile dal Gel Purificante, gel antibatterico arricchito in oli essenziali di Tea Tree e timo.

Tipo di pelle:

Magra, Grassa